Anche per mia comodità, dopo anni che sistemo i miei PC e quelli di un numero impressionante di amici e conoscenti, pubblico volentieri qualche nota su cosa non dovrebbe mancare ad un PC ben fatto.

Parliamo di un PC Windows 7 / Windows 10 (Windows 8 non mi è mai piaciuto, ho una versione stabile di Windows 7 PRO in funzione ininterrottamente da... dal 2011) E si, uso lo stesso PC da allora. Lo cambierò appena finisce la pandemia, ma veniamo a noi.

Precisiamo: questa è una guida amatoriale. Resta il fatto che TUTTI i PC che ho fatto o sistemato per i miei amici sono stabili e tali rimangono... nonostante tutto... 😊

La prima cosa in assoluto che non deve mancare in un PC è un buon antivirus. Leggero, veloce ed affidabile e che non rompa troppo le scatole. 

La mia scelta è sempre stata AVG oppure AVAST, che oggi sono la stessa azienda. Ho poco da dire: non mi hanno mai deluso, sono leggeri e funzionano.

La seconda cosa da fare in un PC è separare il sistema operativo dai dati. Cliccate su questo link per vedere, nel dettaglio, come procedere:

Una volta che questo sia fatto, quindi per capirci, avete un disco C: ed un disco D: in cui risiedono le cartelle Download, Documenti, Immagini, Musica e Video, allora vediamo quali programmi vi suggerisco di usare per ogni vostra esigenza.

Gestione immagini

Suggerisco IrfanView, un ottimo programma che trovate QUI, nella loro homepage troverete due bei pulsanti rossi da cliccare per scaricare la versione a 64 o a 32 bit.

Irfanview permette di correggere molti aspetti di un'immagine, come le dimensioni, la risoluzione, effetto "occhi rossi", negativizzare, sostituire un colore con un altro, e - ovviamente - salvare in un formato differente. Non mancano le rotazioni, una buona dote di filtri e - insomma - tutto quello che può servire ad un utente MEDIO.

Gestione video

Il mio lettore video preferito è VLC, Videolan, che potrete scaricare da QUI

Questo lettore è perfetto. Legge ogni tipo di video ed audio, inclusi CD e DVD. Ha un'intefaccia semplice ed intuitiva, e non ho mai avuto bisogno di altri lettori. 

Compressione file

Altro programma eccezionale, che non può mancare in un PC è 7-zip, di cui vi lascio il link QUI

Questo programma comprime in vari formati, tra cui .tar, .gzip e .zip, e decomprime praticamente TUTTO, essendo in grado perfino di aprire il file .iso.

Inoltre aggiunge un menù contestuale al tasto destri del mouse, con una serie di scelte veloci decisamente completo.

Gestione PDF

 Qui possiamo avere due esigenze: come lettore di file PDF io consiglio Foxit Reader, che trovate QUI (dovete cercare "Foxit Reader → Free download" )

Lo trovo molto più leggero e performante del classico Adobe Acrobat, ha un'ottima integrazione con i browser Firefox e Chrome, e una serie di utili funzioni come l'aggiunta di immagini firma, scrivere annotazioni, riempire campi, aggiungere testo. Unica pecca è che foxit, con l'ultimo aggiornamento ha perso la funzione di installare  una "stampante virtuale PDF" con la quale si poteva creare un file PDF da OGNI applicazione che invi una stampa.
Non fa niente, l'alternativa è CutePDF, ed il suo converter, che trovate a questa pagina.

Fate solo attenzione, durante l'installazione, a non installare altro (a meno che non vi serva) come Phantom od altre cose, trovo corretto che l'azienda veicoli pubblicità ai propri prodotti, tramite quello free, ma per le esigenze dell'utente medio, è sufficiente il solo reader.

Se aveste anche l'esigenza di spezzare documenti PDF in più parti, oppure unire più documenti PDF in uno solo, allora il mio consiglio è Icecream Split&Merge oppure PDF SAM Basic.
potete cercare entrambi con la casella di ricerca che trovate a sinistra, e verificare quale vi piacca di più. Entrambi hanno le funzioni base attive, ed entrambi correttamente cercano di farvi passare alla versione "pro".

Documenti Office

Qui si apre un mondo, e la mia è una visione personale. Ovviamente nel PC non può mancare una suite office, ovvero un insieme di programmi per aprire, creare e modificare documenti di testo, fogli di calcolo e presentazioni.
La prima e più ovvia scelta è acquistare la suite Microsoft Office, esiste in due versioni, una stand alone (office 2019, alla data di oggi) oppure l'abbonamento Microsoft Office 365, che dà acecsso ad una serie di vantaggi, come le app anche mobili, aggiornamenti sempre garantiti, cloud di 1 TB, e office online.

La scelta Microsoft vi garantisce sul fatto che i vostri documenti siano sempre compatibili, visto che si tratta della piattaforma più diffusa, in assoluto.

Una seconda scelta è WPS Office, anche questa a pagamento, anche se meno di Microsoft. Onestamente non la conosco, quindi vi invito ad informarvi, ma è possibile provarla per 30 giorni, quindi potete sicuramente farvi un'idea.

La terza scelta è usare la suite online di Google: GSuite. Risulta scomoda, a meno che non abbiate sempre disponibile una buona connessione ad internet.

L'ultima scelta è usare una suite office gratuita: ecco le principali, vi invito a provarle tutte e tre, per capire con quale vi trovate meglio. Dalle informazioni in mio possesso, credo che la prima, Free Office, abbia la migliore compatibilità con il mondo Microsoft.

 Sezione Internet

 Browser Internet, qui limiterei la scelta ai principali tre browser: Mozilla Firefox, Google Chrome e Opera, per ognuno dei tre è sufficiente una veloce ricerca per trovare il link del download.

Per quanto riguarda la posta elettronica, personalmente, ho una sola scelta: Thunderbird, nato da una costola di Mozilla, è ora un progetto indipendente.

Il miglior programma di posta elettronica, specie per la sua possibilità di spostare / Copiare / salvare tutto l'archivio delle mail e delle configurazioni semplicemente copiando da un'altra parte la cartella "Profiles"